Comune di Scisciano - Stemma

La città metropolitana di Napoli è un ente territoriale della Campania; la sua area geografica e amministrativa conta oltre tre milioni di abitanti: è la terza in Italia per numero di abitanti e la prima per densità abitativa.

Si estende su una superficie di 1.171 km² e comprende 92 comuni. Confina a nord con la provincia di Caserta e la provincia di Benevento, a est con la provincia di Avellino, a sud-est con la provincia di Salerno, a sud e a ovest affaccia sul Mar Tirreno; al centro è dominata dal Vesuvio.

La città metropolitana di Napoli rappresenta uno dei 10 enti amministrativi del territorio italiano identificati dalla legge del 7 aprile 2014 n. 56 recante "Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni di comuni". Dal 1º gennaio 2015 ha sostituito la provincia di Napoli.

Le aree metropolitane vennero previste per la prima volta dalla legge n. 142 sul nuovo ordinamento degli Enti locali dell'8 giugno 1990, art. 17-21. Vennero in seguito inserite anche nell'art. 114 della Costituzione della Repubblica Italiana come città metropolitane, a seguito della modifica del titolo V della Carta, avvenuta nel 2001. Nonostante vari tentativi legislativi, le città metropolitane non hanno mai trovato realizzazione pratica, rimanendo solo sulla carta, fino alla promulgazione della legge del 7 aprile 2014 n. 56 di cui sopra.

Per quanto riguarda la realtà napoletana un primo passo per la nascita della città metropolitana fu avviato dal comune di Napoli nel 2005, con una serie di delibere del consiglio comunale (ai sensi della legge 142/1990 e della riforma del titolo V dell'articolo 114 della costituzione italiana, che imponeva l'abolizione della provincia e la nascita della città metropolitana) abolì le 21 circoscrizioni cittadine e suddivise il comune in 10 municipalità di circa centomila abitanti, in attesa della statuto normativo del nuovo ente metropolitano.

Il territorio metropolitano coincide dunque con quello della provincia soppressa; gli organi di governo del nuovo ente sono: il consiglio metropolitano, la conferenza dei sindaci e il sindaco metropolitano.Il 12 ottobre 2014 si sono svolte le elezioni di secondo livello dei 24 seggi del consiglio metropolitano: il corpo elettorale è stato composto dai consiglieri dei comuni faceti parte del neo-ente, in numero variabile in base alla popolazione del comune di appartenenza. Dal dicembre 2014 si sta riunendo la commissione che dovrà redigere lo statuto della nuova entità locale.

fonte Wikipedia

Sito Istituzionale della Città Metropolitana di Napoli

sidebar-b-contatti-testo
sidebar-right-albo-pretorio-testo

Scisciano Notizie

Error: No articles to display

sidebar-a-modulistica-testo
sidebar-b-trasparenza-testo

Meteo Scisciano

giweather joomla module

Questo sito utilizza i cookie: cliccando su OK o proseguendo nella navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.